Birrificio Folk

Le materie prime

Le materie prime

“Ho dei gusti semplicissimi, mi accontento sempre del meglio”

Oscar Wilde

Dedichiamo particolare cura alla selezione dei nostri ingredienti, che rispettiamo e cerchiamo di conoscere a fondo in modo da poterne ricavare l’essenza più autentica, imprimendola nelle nostre birre.

Il lievito

“Il birraio fa il mosto, il lievito fa la birra!“

Il lavoro appassionato del birraio prende forma grazie ad un esercito di miliardi di piccoli operai che compiono la magia.

Non tutti i lieviti sono uguali. Alcuni creano birre discrete, come ad esempio i lieviti secchi che si trovano presso i commercianti. Altri lieviti in commercio creano delle ottime birre; ma solo alcuni, i migliori, sono in grado di compiere il miracolo!

La storia birraia dell’Europa centrale ha creato delle buone birre; alcune di queste erano eccellenti ed avevano curiosamente due punti in comune: un ottimo birraio ed un ceppo di lieviti selezionato da secoli. Il riferimento è al lievito bavarese di bassa fermentazione impiegato nelle birre Bock, Marzen, Pilsener, Munich Helles.

E con grande orgoglio, dopo lunghe ricerche e un lavoro appassionato, siamo riusciti ad ottenere il ceppo di lieviti originario bavarese, proveniente da uno storico birrificio artigianale situato in Baviera. Oltre ai lieviti di bassa fermentazione impiegati nella Bionda Bavarese e nell’Ambrata Viennese, il birrificio ci fornisce anche i lieviti del ceppo Saccharomyces delbrueckii per la nostra Hefe Weizen. Gli aromi ed il sapore delle nostre birre vengono creati da questi miracolosi operai.

L’acqua

Per ottenere una birra eccellente è necessario attingere ad una buona fonte di acqua. L’acqua utilizzata nella produzione è un’acqua finissima e purissima, che sgorga a 600 sul livello del mare, la cui fonte è incastonata nelle Alpi marittime liguri.

Acqua dolce, neutra, priva di qualsiasi impurità, perfettamente equilibrata nelle varie componenti chimico-fisiche. In birrificio arriva ad una temperatura compresa tra i 4°C in inverno e gli 11°C in estate.

In sintesi è l’acqua perfetta per gli stili che amiamo produrre.

Il malto

I malti che impieghiamo provengono da una piccola malteria situata nel nord della Baviera. La qualità è elevatissima; i chicchi sono privi di residui di lavorazione che potrebbero determinare difetti nel prodotto finale. Una volta giunti nel nostro birrificio vengono testati lotto per lotto. Le campionature sono esaminate singolarmente per comprenderne le caratteristiche ed il rispetto degli elevati standard qualitativi che ci siamo imposti.

 

Il luppolo

Le varietà dei luppoli e il loro terroir sono molto importanti perché conferiscono alla birra particolari caratteristiche di aroma e di amaro.

Come per il malto, anch’esso è acquistato direttamente da piccoli coltivatori dell’Hallertau (Baviera) e del Tettnang (Baden-Württemberg). Essi curano meticolosamente la qualità del processo produttivo, ed il risultato del loro lavoro si può apprezzare annusando lo splendido bouquet aromatico emanato dal cuore dei fiori di luppolo. Prima di ogni singola cotta valutiamo il profilo aromatico di ogni lotto per verificare che sia rispondente al carattere che intendiamo imprimere alle nostre birre.